Filtra gli immobili »
« Chiudi Filtri

Scopriamo insieme le meraviglie del Parco del Delta del Po

birdwatching

delta del po

Sta arrivando la Primavera! Le giornate stanno migliorando, le temperature sono sempre più miti ed il sole ci lascia qualche minuto di luce in più ogni giorno che passa e, dopo mesi di freddo e giornate uggiose, la voglia di gite fuori porta a contatto con la natura aumenta.

Cosa c’è quindi di meglio di un’escursione domenicale al Parco del Delta del Po?

Il Parco del Delta del Po offre infatti la possibilità di partecipare ad escursioni organizzate, con accompagnamento di personale esperto, per scoprire il territorio protetto secondo un approccio ecocompatibile.

Il percorso prevede tragitti in barca, in bicicletta e a piedi, che regaleranno piacevoli sensazioni, visitando paesaggi nuovi e inconsueti, e vivendo un’esperienza diversa; rilassandosi e staccandosi dalla quotidiana vita frenetica.

La visita può svolgersi anche in modo autonomo e differente; il Parco del Delta del Po offre infatti una vasta scelta di musei, percorsi ed itinerari adatti a tutti, studenti, disabili, non vedenti, per garantire una meravigliosa esperienza fatta su misura per ogni tipo di esigenza.

Il Parco del Delta del Po ricopre una grande importanza anche dal punto di vista ambientale, nel corso degli anni è riuscito ad indirizzare le molteplici attività umane verso una maggiore sostenibilità, operando anche per la tutela della biodiversità, praticando costanti studi scientifici e indagini empiriche per aumentare le conoscenze naturalistiche ed impegnandosi ad insegnare il valore della biodiversità alle nuove generazioni.

La visita permette, inoltre, di praticare Birdwatching seguendo itinerari che consentono l’avvistamento delle specie protette più rare e di straordinaria bellezza, il Parco del Delta del Po vanta infatti un’importante presenza di varietà di volatili che costituiscono la più importante area ornitologica italiana e una delle più rilevanti d’Europa, un patrimonio di straordinario valore, con oltre 310 specie segnalate.

Questa straordinaria diversità di specie è dovuta alla grande complessità ambientale, originata dall’incontro tra le acque del mare Adriatico e quelle del fiume Po e dai torrenti appenninici, ove molte specie trovano rifugio, alimento e riparo e sito ideale per la nidificazione.
Per saperne di più su orari, periodi di apertura, gite organizzate ed itinerari, potete visitare il sito ufficiale www.parcodeltapo.it dove troverete cartine del Parco del Delta del Po e consigli su come viverlo al meglio.